9.2 C
Milano
venerdì, Dicembre 3, 2021

Can Yaman di DayDreamer

Can Yaman è il modello turco che ha fatto impazzire le italiane e non solo. Avvocato, attore, sportivo Can Yaman è un uomo dai talenti molteplici e ultimamente è stato al centro del gossip per la sua relazione con la conduttrice Diletta Leotta. Scopriamo insieme tutte le curiosità su Can Yaman.

Can Yaman biografia

Can Yaman ha 31 anni, è nato l’8 novembre 1989 a Istanbul. Bellissimo, dal fisico scultoreo, è alto 1.83 metri per  82 kg. In Italia è diventato famoso per la serie TV DayDreamer, ma ha recitato anche in Bitter Sweet e Mr Wrong.

Nonno jugoslavo, madre macedone, padre albanese, Can Yaman ha il fascino esotico scolpito nei suoi intensi occhi marroni. La recitazione non era il suo piano per il futuro inizialmente. Infatti, essendo uno studente esemplare per tutti gli anni delle scuole, ha scelto la facoltà di giurisprudenza. Si è laureato all’Università Yeditepe nel 2012. Nel corso della sua carriera universitaria ha scritto articoli di carattere fiscale per un giornale e ha partecipato ad uno scambio studentesco negli Stati Uniti.

I genitori di Can Yaman divorziarono quando lui aveva solo 5 anni e i nonni furono d’aiuto economico per la famiglia. Lui stesso ha raccontato a Vanity Fair che ha avuto un’infanzia serena, ma c’è stato un momento di grande difficoltà economica per la famiglia. In quel periodo fu l’aiuto di un compagno di classe, un bambino albanese geniale, ad essere un punto di svolta per Can Yaman. Infatti, grazie a lui vinse borse di studio ed ebbe numerose possibilità grazie ai successi scolastici.

Can Yaman Gossip

La star turca Can Yaman è al centro dell’attenzione del gossip rosa in questo momento a causa della sua relazione con Diletta Leotta.

Can Yaman e Diletta Leotta sono in crisi? Si chiedono insistentemente i fan. Le notizie su una loro crisi si rincorrono incessantemente.

Ma da loro nessuna smentita o conferma ufficiale. Eppure, l’esperto di gossip Alessandro Rosica ha dichiarato che si sono ufficialmente lasciati e lei non indossa nemmeno l’anello.

Nemmeno un mese fa la coppia era stata in Turchia per far conoscere la fidanzata Diletta Leotta alla famiglia di Can Yaman. Inoltre, avevano annunciato che sarebbe stata già fissata la data delle nozze. E ai fan, che mai avevano creduto alla veridicità della loro relazione, avevano sempre risposto che avevamo un legame vero, sincero e profondo. Ma al momento nessuno dei due ha commentato la notizia di una rottura fra di loro e Can Yaman ha postato i classici allenamenti quotidiani.

Can Yaman DayDreamer

Can Yaman si è fatto apprezzare e conoscere dal pubblico italiano per la soap opera “DayDreamer, le ali di un sogno” in onda su Mediaset. La soap di origine turca vede l’attore interpretare il ruolo di Can Divit, fotografo e anima ribelle, che vive una storia d’amore passionale e intensa con Sanem. L’ultima puntata è andata in onda il 28 Maggio 2021. Mentre nella madrepatria era già terminata nel 2019. Grazie a DayDreamer Can Yaman è stato consacrato come un idolo delle donne e star di successo.

Can Yaman Sandokan

L’ultimo progetto nel quale è stato coinvolto l’attore turco è “La tigre della Malesia”, la serie tv che riprenderà il libro di Emilio Salgari. Can Yaman interpreterà Sandokan, mentre al suo fianco ci sarà un altro attore molto amato dalle donne, Luca Argentero, nel ruolo dell’amico fedele Yanez de Gomera. A produrre la serie ci sarà invece Luca Bernabei: 8 episodi da 50 minuti.

Can Yaman si sta preparando con grande energia al suo nuovo ruolo, facendo lunghi allenamenti in palestra e al parco, bilancieri e corpo libero, per mantenere una forma fisica perfetta. Tuttavia le riprese di Sandokan sono a rischio. Sono state rimandate, ma non si sa ancora a quando. Dopo tanto clamore, il progetto per il momento è congelato.

Curiosità su Can Yaman

Can Yaman tiene aggiornati i suoi 8,5 milioni di follower instagram costantemente. Ogni giorno mostra i suoi allenamenti e momenti di relax.

Se volete seguire Can Yaman, lo potete trovare su Instagram al https://www.instagram.com/canyaman/?hl=it e su Facebook https://www.facebook.com/CanYamanNews/

Da non perdere